Editoria

15 settembre 2011 | 15:58

Carra (Udc) chiede lo stop ai finanziamenti per ‘L’Avanti!’ di Lavitola

Roma, 15 set. (TMNews) – “Sospendere il finanziamento alla cooperativa ‘International Press’ proprietaria del quotidiano ‘L’Avanti!’ e comunicare alle Camere una relazione del Dipartimento per l’informazione e l’editoria della Presidenza del Consiglio su tale vicenda”. E’ quanto sollecita in un’interrogazione al presidente del Consiglio il deputato dell’Udc Enzo Carra. “L’attività  editoriale di Lavitola, ad oggi latitante all’estero, è costata ai contribuenti italiani dal 2004 al 2009 – sottolinea l’esponente centrista – più di 15 milioni e 200mila euro. Secondo notizie di stampa, questi fondi sarebbero stati dirottati dall’imprenditore alla sua azienda di pesca in Brasile, la ‘Empresa Pesqueira de Barra de Sà£o Joà£o’, con sede a Rio de Janeiro, che si occupa del commercio all’ingrosso di prodotti della pesca congelati, surgelati, conservati e secchi: un genere di attività  che sta al giornalismo come i cavoli a merenda. Se l’ipotesi fosse confermata, la Procura di Napoli non potrà  che aprire un fascicolo a parte per il reato di truffa ai danni dello Stato”.