Editoria

16 settembre 2011 | 10:12

EDITORIA: ‘LEGGO’, DA NOVEMBRE PIU’ PAGINE E NUOVA GRAFICA

FOCUS SU ROMA E MILANO, CAMBIA FORMULA CLASSICA DI FREEPRESS

(ANSA) – ROMA, 16 SET – ‘Leggo’ cambia e aumenta pagine e contenuti web. Il freepress del gruppo Caltagirone ha varato un piano di ristrutturazione per contrastare il calo della pubblicità , in base al quale – riporta oggi il Sole 24Ore – si concentrerà  sulle edizioni di Roma e Milano e punterà  sull’integrazione tra la versione cartacea e quella online. La messa a punto del nuovo giornale, che esordirà  il 21 novembre, sarà  affidata a Giancarlo Laurenzi, ex vicedirettore della Stampa, da un anno e mezzo alla guida di Leggo. Il progetto prevede un focus sulle sole città  di Milano e Roma, il taglio di 13 edizioni sulle attuali 15 e la creazione di 12 esuberi nel corpo redazionale. L’idea, spiega l’azienda, è rompere con il concetto classico di freepress e diventare “un giornale completo che non costa”. La nuova versione vedrà  il quotidiano raddoppiare le pagine, portandole da 24 a 48, con la presenza, in aggiunta, di inserti tematici quotidiani. Il secondo cambiamento riguarderà  la grafica del giornale, con un restyling che coinvolgerà  anche il sito internet. La piattaforma dell’informazione online sarà  rinnovata e offrirà  sia notizie dell’ultim’ora che approfondimenti tematici.