Comunicazione

19 settembre 2011 | 16:14

Presto una cattedra universitaria su e-book in Lombardia

Milano, 19 set. (TMNews) – “Le biblioteche del Sud-Ovest di Milano saranno coinvolte nel progetto dell’istituzione di una cattedra sull’e-book che Regione Lombardia, insieme all’Unesco ha deciso di realizzare per creare un sodalizio con le nuove tecnologie applicate al mondo dei libri”. Lo ha annunciato l’assessore lombardo alla Cultura Massimo Buscemi nel corso della quinta conferenza programmatica del Sud-Ovest Milanese, organizzata questa mattina a Castano Primo (Milano) dalla Fondazione ‘Per Leggere’, l’ente che riunisce le biblioteche di 54 Comuni. Ricordando il successo ottenuto quest’anno dalla seconda edizione del Forum Unesco alla Villa Reale di Monza, dedicato proprio all’avvento dell’e-book, l’assessore Buscemi si è soffermato sull’accordo preso con il presidente Unesco Irina Bokova di istituire una cattedra universitaria per studiare il cambiamento e le strategie da adottare dal sistema bibliotecario, in seguito alla trasformazione del settore dopo l’ingresso delle nuove tecnologie. “Il sistema bibliotecario lombardo – ha sottolineato Buscemi – che possiede una qualità  intrinseca più che centenaria, deve necessariamente adeguarsi all’evoluzione tecnologica e adottare tutte le misure per preservare il suo primato di eccellenza. Con il presidente della Commissione italiana per l’Unesco Giovanni Puglisi stiamo portando avanti questo obiettivo e sicuramente la Fondazione ‘Per Leggere’ dovrà  essere nostro partner”.