Borsino dei direttori

20 settembre 2011 | 15:50

direttore di ‘Visto’ e di ‘Novella 2000′

Una poltrona per due: al timone di Visto dal gennaio 2007, dal 7 settembre Bonera si è guadagnato anche la direzione di Novella 2000. Il direttore generale della Rcs Periodici, Matteo Novello, gli affida così la revisione dell’area people presidiata dai due settimanali che, sommando il recente riposizionamento di Visto (uscito a metà  luglio nella nuova versione) al progressivo rinnovamento di Novella 2000, deve ritrovare competitività  in edicola giocando la carta del valore dei due marchi in un segmento affollatissimo e perturbato dal gioco al ribasso del prezzo di copertina. Milanese, 60 anni compiuti lo scorso 25 marzo, Bonera comincia la carriera nel 1970 alla Gazzetta dello Sport dove rimane per dieci anni, laureandosi nel frattempo in scienze politiche con una tesi sul Giornale di Montanelli. La sua prima esperienza in un periodico è, nell’80, al familiare Oggi: caposervizio e poi caporedattore. Nell’89 il direttore Willy Molco passa alla direzione di Sette, il magazine del Corriere della Sera, e lo porta con sé come caporedattore centrale. E quando nel ’92 lascia Sette per il mensile Moda, Bonera è di nuovo con lui. Del giornale della Eri diventa condirettore e, nel ’95, direttore.

L’articolo integrale è sul mensile ‘Prima Comunicazione’ n. 420 – settembre 2011