La banca semplice

Anche quest’anno Ing Direct Italia investirà  circa 50 milioni di euro per la comunicazione, puntando a aumentare i suoi 1,25 milioni di clienti, come racconta Alfonso Zapata, ceo della banca ‘diretta’.
Zapata   assicura che Ing Direct manterrà  la formula di banca diretta, nonostante la recente apertura di una filiale a Bergamo, a cui ne seguiranno altre 24 entro il 2012. “Proprio grazie alle filiali prevediamo una crescita ulteriore del canale Internet e di quello telefonico”, dichiara il manager. “Con le filiali, più simili a ‘concept store’ e comunque lontane dal grigiore e dalla cupezza delle banche tradizionali, vogliamo rafforzare la visibilità  del marchio sul territorio e offrire ai clienti una possibilità  di accesso in più in caso di necessità  o di consulenza”.
“Il nostro cliente può trovare tutto ciò di cui ha bisogno su Internet o attraverso una telefonata”, continua Zapata.   “Ogni giorno ci contattano in 60mila: 50mila lo fanno attraverso la rete. Il nostro modello, basato su Internet e telefonia, fa risparmiare tempo e denaro”.

L’articolo integrale è sul mensile ‘Prima Comunicazione’ n. 420 – settembre 2011

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

La nuova edizione di ‘Uomini Comunicazione’ è in edicola con ‘Prima Comunicazione’. La guida festeggia 30 anni e lancia il progetto W l’Italia

L’edizione 2018 del ‘Grande Libro dello Sport e Comunicazione’ in edicola, allegata a ‘Prima’, e disponibile in digitale

Fatti del mese – Pagina 13 corretta