Televisione

21 settembre 2011 | 15:10

RAI: CODACONS, LIMITARE STRAPOTERE CONDUTTORI

(AGI) – Roma, 21 set. – Limitare “lo strapotere dei conduttori tv di destra e di sinistra, da Bruno Vespa a Giovanni Floris, che danno impostazioni di parte alle proprie trasmissioni, gestendo in modo diretto argomenti e ospiti”. Sarebbe questo per il presidente del Codacons, Carlo Rienzi, un primo passo che l’azienda Rai dovrebbe compiere “affinche’ tg, radiogiornali e programmi vari, forniscano una informazione frequente, tempestiva, aggiornata e assolutamente imparziale”. Rienzi prende spunto dalle parole di oggi del presidente della Rai Paolo Garimberti al Prix Italia a Torino, che a suo dire dimostrano chiaramente come in Rai sia indispensabile una “ristrutturazione totale e urgente dell’informazione”. Per il presidente dell’associazione dei consumatori “e’ evidente come la disinformazione rappresenti un danno anche economico per i cittadini, che finanziano la rete di Stato attraverso il canone. L’azienda ha l’obbligo di mettere mano all’informazione, rinnovando e ristrutturando completamente i tre canali principali, ma anche Rainews, Rai International e Isoradio”. E un primo passo sarebbe per l’appunto “limitando lo strapotere dei conduttori tv di destra e di sinistra, da Bruno Vespa a Giovanni Floris, che danno impostazioni di parte alle proprie trasmissioni, gestendo in modo diretto argomenti e ospiti”.