Editoria, New media

22 settembre 2011 | 9:50

EDITORIA: FINGERBOOKS, ARRIVA IL MINI E-BOOK PER SMARTPHONE

SMART-LITERATURE DIGITALE PER LETTURE LAMPO DA 3 A 15 MINUTI

(ANSA) – MILANO, 21 SET – Dopo il libro tascabile, nato per comprimere gli spazi, e quello elettronico, che si sta proponendo ai lettori digitali, arriva ora il ‘fingerbook’, un minilibro per telefonino, adatto ad essere letto comodamente e ovunque con uno smartphone, senza la necessità  di uno schermo come quello del tablet o del pc. A lanciarlo sul mercato è stata Buongiorno!, multinazionale all’avanguardia della produzione di contenuti per la Rete, tramite il progetto fingerbooks.it, un sito abbonandosi al quale si possono leggere short tales direttamente ‘sfogliando’ il telefonino, e sfruttando quindi quei ‘tempi vuoti’ che tutti noi abbiamo attendendo qualcuno, spostandoci sui mezzi pubblici, nelle file in aeroporto, perfino all’aria aperta, ma senza doverci portare dietro lettori o pc portatili. L’idea è nata in Cina, dove i mini ebooks sono già  una realtà  e hanno spiazzato il duopolio lettore-tablet nell’editoria digitale. Se ne è parlato in un convegno sul boom ‘dell’internet mobilé, la connessione via telefono che entro 2-3 anni dovrebbe superare quella tradizionale da pc, nel corso della Social media week di Milano. “Con questa proposta – ha spiegato Lucia Predolin, Corporate marketing director di Buongiorno! – renderemo fruibili i titoli di una libreria digitale composta da racconti pensati in funzione del tempo (ma divisi anche per genere, ndr) cioé storie da 3, 5, 10 e 15 minuti, e senza scaricare ‘App’”. A scriverle saranno una nuova generazione di autori, nativi digitali e quindi per lo più giovanissimi, che sperano di diventare il punto di riferimento di lettori definiti ‘da passeggio’ ma che, per la scarsa propensione alla lettura impegnata degli italiani, rappresentano un mercato vastissimo. (ANSA).