Tlc: assegnate da Arcep le licenze 4G in Francia

PARIGI (MF-DJ), 22 Set. – Tutti e quattro i principali operatori di telefonia mobile francese hanno ottenuto le licenze 4G, durante la prima tornata dell’asta tenuta dall’autorita’ di regolamentazione in materia di telecomunicazioni francese Arcep. Il prezzo pagato per le frequenze arriva a un totale di 936 mln euro, ha comunicato Arcep. France Telecom ha vinto un blocco di frequenze duplex da 20 MHz, per cui ha pagato 287,12 mln euro e ha garantito il collegamento alla sua rete anche agli altri operatori. Vivendi potra’ contare su un blocco di frequenze duplex da 15 MHz, per cui ha offerto 150mln euro. Bouygues Telecom gestira’ un blocco di frequenze duplex da 15 MHz, il cui valore e’ stato stabilito nell’offerta a 228,01 mln euro. Infine Iliad si accaparrera’ un blocco da 20 MHz, per cui ha offerto 271 mln euro. Le offerte dei quattro operatori per le licenze di telecomunicazioni sono state presentate solo la scorsa settimana e l’asta si concludera’ definitivamente il 15 dicembre, a seguito della vendita della banda da 800 MHz. La Francia spera di raccogliere almeno 2,5 mld euro dall’asta per le reti 4G.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci