Cinema

23 settembre 2011 | 14:59

CINEMA: DOCARTOON,IN ANTEPRIMA CORTO ANIMAZIONE SU OLOCAUSTO

IDEATO DA BILL PLYMPTON E BIMBO PRODIGIO 11 ANNI PERRY CHEN

(ANSA) – PIETRASANTA (LUCCA), 23 SET – Sarà  presentato in anteprima europea, lunedì 26 settembre, al teatro comunale di Pietrasanta, ‘Ingrid Pitt: Beyond the Forest’, nell’ambito della prima edizione di DOCartoon – il disegno della realtà . Si tratta di un cortometraggio sull’Olocausto frutto della collaborazione tra di Bill Plympton, animatore, due volte nominato all’Oscar, del regista Kevin Sean Michaels e di Perry Chen, bambino prodigio di 11 anni, animatore ed esperto critico cinematografico. Un team eccezionale al quale si aggiunge l’attrice Ingrid Pitt, recentemente scomparsa, che racconta la sua esperienza di bambina travolta dall’orrore della guerra e dell’Olocausto. La pellicola ha debuttato al Los Angeles Shorts Film Festival (23 luglio) e al Comic-Con di San Diego (24 luglio) ottenendo ottime recensioni. Prossimamente concorrerà  al Burbank International Film Festival, al San Diego Asian Film Festival. Il cortometraggio è stato acquisito da Shorts International per essere distribuito in tutto il mondo ed è stato selezionato per essere proiettato al ShortsHD at the Movies di Los Angeles, una delle tappe che solitamente precede la nomination agli Oscar. L’Olocausto è stato rappresentato da moltissime arti, ma raramente attraverso l’animazione e mai, prima d’ora, attraverso la creatività  di un animatore bambino. Anche Ingrid Pitt era una bambina quando fu internata con la famiglia in un campo di sterminio nazista e l’incontro tra i suoi ricordi infantili e l’animazione del giovane Perry Chen ha dato vita ad una creazione di assoluta originalità . Animatore, critico cinematografico e d’intrattenimento, questo bambino prodigio di soli 11 anni è il più giovane membro dell’AAJA (Asian American Journalist Association) e del San Diego Press Club. (ANSA)