MURDOCH: EX CAPO TABLOID PAGATO DA GRUPPO MENTRE ERA POLIZIA

(ANSA) – LONDRA, 23 SET – L’ex vicedirettore di News of The World, Neil Wallis, fu pagato dal gruppo Murdoch 25 mila sterline tra fine 2009 e 2010 per fornire “esclusive su delitti” nel periodo in cui lavorava anche come consulente di Scotland Yard. Lo scrive il Daily Telegraph sul suo sito online. All’epoca Wallis era consulente di sir Paul Stephenson, l’ex capo della polizia dimissionario che lo pagava 24 mila sterline (soldi dei contribuenti) per il suo lavoro con le forze dell’ordine. Secondo il giornale, Wallis vendeva le storie di ‘nera’ anche ad altri giornali, non solo a quelli di News International: un’operazione dalla dubbia legalità  dal momento che in quel periodo era a tutti gli effetti un dipendente della polizia. (ANSA).

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari