Televisione

26 settembre 2011 | 13:57

TV/ Il Bagaglino è costretto a chiudere

Pingitore: “Da qui sono passati tutti”

Milano, 26 set. (TMNews) – Dopo 46 anni il Bagaglino è costretto a chiudere i battenti. La storica compagnia del Salone Margherita di Roma non sfoggerà  più maschere e soubrette. Il motivo è semplice: le sedie della platea sono sempre più spesso vuote e gli introiti non bastano per andare avanti. Pier Francesco Pingitore, regista della compagnia, ricorda al “Messaggero”: “Da qui sono passati tutti. Una sera telefonarono dall’ambasciata americana perché Jackie Kennedy voleva venire, la segretaria rispose che non c’era posto”. Il “Bagaglino” è nato in un teatro-cantina e ha avuto nelle sue fila comici come Oreste Lionello, Leo Gullotta e Pippo Franco. “All’inizio pensavamo di avere al massimo venti persone per sera – racconta Pingitore – Ne arrivarono duecento, tutti volevano esserci. Ma non mi arrendo, non ho intenzione di appendere la penna al chiodo”.