DA MESSAGGI TWITTER EMERGE MAPPA MODIALE DELL’UMORE

(ANSA) – ROMA, 29 SET – Dall’analisi dei miliardi di messaggi diffusi con Twitter emerge una vera e propria “mappa mondiale dell’umore”. Il lavoro, pubblicato su Science, dimostra che le persone in tutto il mondo mostrano cambiamenti dello stato d’animo a ritmi simili, nonostante culture molto diverse, aree geografiche e religioni. Lo studio, condotto da due ricercatori americani, Golder Scott e Michael Macy della Cornell University, ha preso in esame 509 milioni di tweet, i brevi messaggi o commenti che vengono pubblicati sul microblogging, scritti da 2,4 milioni di utenti di 84 Paesi nell’arco di due anni. Sono stati individuati due picchi giornalieri in cui i tweet rappresentato un atteggiamento positivo: al mattino presto e poco prima di mezzanotte, suggerendo che l’umore può essere plasmato dallo stress correlato al lavoro. Secondo l’analisi dei tweet, le persone tendono ad essere più positive nei weekend e la mattina presto. In generale, la gente si sveglia di buon umore che poi si guasta lentamente man mano che progredisce il giorno. La mappa dell’umore globale ha mostrato, inoltre, che nei fine settimana, il buon umore mattutino è ritardato di circa due ore, perché la gente durante il weekend si sveglia più tardi. (ANSA).

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)

Le dirette video di Facebook disponibili a tutti gli utenti. In Italia le stanno già sperimentando

Per cercare di superare la crisi l’ad di Twitter licenzia quattro dirigenti