I Windows Phone di Nokia presto in Europa

LONDRA (MF-DJ) – Il produttore finlandese di telefoni cellulari Nokia ha gia’ ottenuto un forte impegno da parte di decine di operatori e rivenditori europei per i suoi due nuovi telefoni con sistema operativo Windows Phone. Lo ha affermato l’amministratore delegato Stephen Elop in un’intervista concessa a Dow Jones Newswires a margine della conferenza annuale Nokia World. “Abbiamo ricevuto un feedback molto positivo”, ha affermato Elop. “Solo in Europa, abbiamo 31 operatori e rivenditori che hanno detto di volere che i Nokia siano tra i loro telefoni intelligente eroi”. “Eroe” e’ lo status che operatori e rivenditori assegnano ad un prodotto quando promettono un elevato livello di marketing e di formazione per i professionisti del retail, ha ricordato Elop. Gli impegni degli operatori hanno seguito i test condotti sui primi due telefoni basati su Windows Phone, il Lumia 800 e 710. Strategicamente, anche gli operatori sono attratti dalla concorrenza di un altro sistema operativo mobile cellulare, che da’ loro piu’ forza nelle contrattazioni per i telefonini dotati delle piattaforme iOS di Apple e Android di Google. Elop ha pertanto definito gli operatori fondamentali per il successo dei nuovi telefonini. “Senza dubbio gli operatori di tutto il mondo hanno un ruolo significativo nella misura in cui essi offrono incentivi in alcuni mercati, e questo e’ davvero importante”, ha affermato Elop, che non ha voluto precisare gli obiettivi sulla quota di mercato attesa dai nuovi dispositivi.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci