New media

01 dicembre 2011 | 15:09

INTERNET: DOPO IPHONE, SOFTWARE SPIA SU SMARTPHONE ANDROID?

LA SCOPERTA DI UN PROGRAMMATORE USA, REGISTRATI ANCHE GLI SMS

(ANSA) – ROMA, 1 DIC – Dopo l’iPhone, potrebbero finire sotto la lente della privacy gli smartphone che adottano il sistema operativo Android, oramai molto diffuso soprattutto negli Stati Uniti. Trevor Eckhart, un giovane programmatore americano, avrebbe scoperto in milioni di dispositivi con Android la presenza di un software sviluppato dalla società  americana ‘Carrier IQ’ che registra segretamente la pressione dei tasti, la locazione geografica del terminale e i messaggi ricevuti dagli utenti. La notizia è stata pubblicata da theregister.co.uk, e sta facendo il giro dei siti e dei blog americani. In un video postato nei giorni scorsi su YouTube, Eckhart mostra il modo in cui il software registra i dati, sms compresi. La Carrier IQ, la società  che produce il software, ha respinto al mittente le accuse spiegando che si tratta di un software lecito usato da molte compagnie per diagnosticare problemi sugli smartphone e individuare problemi di performance.