FNSI: GRAVE E INACCETTABILE L’AGGRESSIONE A OSCAR GIANNINO

(ASCA) – Roma, 1 dic – ”Assolutamente grave e inaccettabile l’atto teppistico che e’ stato perpetrato stamattina alla Facolta’ di Scienze della Comunicazione a Milano contro il collega Oscar Giannino”. E’ netta la condanna del sindacato dei giornalisti per l’aggressione subita questa mattina da Oscar Giannino, che stava entrando nella facolta’ milanese per partecipare a un convegno. ”Un atto inqualificabile – si legge nella nota della Fnsi – che nulla ha a che vedere con la contrapposizione di idee in un civile confronto. Il fatto che il collega non sia riuscito a parlare e se ne sia dovuto andare e’ di estrema gravita’ perche’ ricorda inquietanti episodi di un passato non recente che pensavamo dovesse essere relegato nei libri di storia. Piena solidarieta’ della Fnsi al collega Giannino nella speranza che la magistratura e le forze dell’ordine sappiano individuare e colpire questi pericolosi teppisti”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari