Editoria

02 dicembre 2011 | 18:02

GIORNALISTI: FNSI, INPGI MODELLO SOLIDARIETA’ ED EFFICIENZA

(AGI) – Pescara, 2 dic. – “Il sistema di previdenza autonoma dei giornalisti e’ un modello di solidarieta’ ed efficienza che puo’ fare da lezione a molti anche in questi tempi difficili per la vita del paese”. Lo ha dichiarato il segretario della Fnsi, Franco Siddi, intervenuto a Pescara in un convegno sul sistema pensionistico dei giornalisti. “Quello dei giornalisti e’ un sistema pensionistico autosostenibile con welfare avanzato – ha sottolineato – ma tuttavia nessuno puo’ farcela nella contingenza attuale. Lo Stato, il cui Governo deve affrontare emergenze drammatiche, deve saper fare scelte coraggiose e qualificanti che non possono solo essere quelle di una mera gestione contabile. La ripresa del mercato del lavoro – ha aggiunto Siddi – puo’ avvenire anche con l’uso delle risorse pubbliche, che e’ anche la prima condizione per non appesantire i nostri sistemi previdenziali, compresi quelli con i quali da soli i giornalisti hanno saputo far fronte a stati di crisi importanti senza gravare sulle casse pubbliche. Purtroppo per il mondo dell’editoria e dell’occupazione giornalistica i venti di recessione rischiano di piegare anche le migliori costruzioni e sarebbe una colpa se diverse aziende e centinaia di posti di lavoro fossero travolti in assenza di iniziativa pubblica. Qui non ci sono piu’ caste – ha concluso il segretario Fnsi – ma problemi reali che purtroppo gravano sui diversi capitoli dell’emergenza del paese”. (AGI) Ch2/Ett