TLC

05 dicembre 2011 | 17:11

Telecom I.: Luciani, per Tim Brazil conferma quota mercato 11 a 26%

RIO DE JANEIRO (MF-DJ)–Tim Brazil, controllata di Telecom I., chiudera’ il 2011 con una quota di mercato pari al 26%.

Lo ha detto l’a.d. di Tim Brazil, Luca Luciani, a margine della presentazione di Tim Fiber nata dall’acquisizione di Aes Atimus, societa’ attiva nell’infrastruttura in fibra ottica, spiegando che “il mercato brasiliano e’ ormai cristallizzato con quote di mercato” praticamente definite. Secondo gli ultimi dati di ottobre Tim Brazil ha una quota di mercato del 26%, Claro del 25,2%, Vivo del 29,61% e Oi del 18%.

Luciani ha poi sottolineato che Tim Brazil dovrebbe chiudere l’anno “con un fatturato atteso di 16 mld di Reais (circa 7 mld di euro ndr) e che raggiungera’ i target di ricavi un anno in anticipo rispetto al Piano Industriale del gruppo Telecom I. al 2013. “Per quest’anno, ha detto Luciani, l’obiettivo era una crescita ad una cifra” mentre e’ gia’ stato raggiunto un tasso di crescita a doppia cifra.

Infine l’a.d. di Tim Brazil ha precisato che, dopo l’acquisizione di Aes Atimus, avvenuta nel luglio scorso per 700 mln di euro, “non abbiamo in mente altre acquisizione” e che l’operazione avra’ un impatto positivo sul gruppo Tim Brazil di circa un mld di reais aggiuntivi nel medio termine rispetto al piano.