Tv/ Gentiloni: Rischio pericoloso monopolio Mediaset sulle torri

“Conseguenze serie se ok Antitrust alla fusione tra Ei e Dmt”

Roma, 5 dic. (TMNews) – Si rischia un monopolio Mediaset “insensato e pericoloso” nelle torri di trasmissione tv. Lo afferma Paolo Gentiloni, ex ministro delle Comunicazioni e responsabile Pd per il settore, secondo cui “c’è il rischio che si formi un nuovo monopolio nelle torri di trasmissione tv: sarebbe stavolta un monopolio tutto targato Mediaset”, legato alla fusione tra Dmt ed Ei (gruppo Mediaset). “È la prima patata bollente – sottolinea – sul tavolo del nuovo presidente Antitrust, Giovanni Pitruzzella. Staremo a vedere”. “La nuova concentrazione – spiega Gentiloni in un’intervista a ‘Affari & finanza’ – avrà  quasi il 100% del mercato. Come potrebbe l’Antitrust arrivare a concedere il via libera all’operazione? Se lo farà  le conseguenze saranno molto serie. Questo – conclude – non è un monopolio naturale come le reti elettriche o del gas. Qui c’è stato finora un mercato, che verrebbe cancellato da un monopolio nuovo di zecca”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci