MANOVRA: VELTRONI, GOVERNO ANNULLI ASTA FREQUENZE TV

(AGI) – Roma, 6 dic. – “Il governo dovrebbe annullare l’asta sulle frequenze televisive e rifarla per reperire le risorse che servano a fronteggiare la correzione della deindicizzazione delle pensioni che, essendo una misura una tantum, puo’ essere finanziata in questo modo e cosi’ si eviterebbe anche di regalare le frequenze a Rai e Mediaset”. Walter Veltroni sollecita il governo per rendere piu’ “equa” la manovra economica.   “Sul versante della lotta all’evasione – ha detto Veltroni – bisognerebbe portare a 500 euro il limite della tracciabilita’, si tratta di misure a costo zero per le casse dello Stato ma che possono dare un grande risultato e intervenire per alzare la tassa sui capitali scudati”. (AGI)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi