Russia: Social network invitano a manifestare sabato contro Putin

Ieri sera a Mosca trecento arresti

Roma, 7 dic. (TMNews) – All’indomani di nuove proteste – e altre centinaia di arresti – a Mosca, San Pietroburgo e in altre città , il popolo russo di internet punta a una manifestazione nazionale, sabato prossimo, contro i brogli alle elezioni per il rinnovo della Duma e in fin dei conti contro Vladimir Putin. L’invito a scendere in piazza in tutto il Paese sabato prossimo è partito via Facebook, riferisce Gazeta.ru e in tarda mattinata avevano aderito quasi 5.000 persone. Altre duemila si sono unite sulla piattaforma sociale russa VKontakte. Il gruppo moscovita è stato battezzato “Sabato sulla piazza della Rivoluzione”, quindi l’appuntamento è a due passi del Cremlino. Ieri sera la nuova azione di protesta nella capitale è terminata con trecento fermi: sono finiti nei commissariati anche vari leader dell’opposizione, dall’ex vicepremier Boris Nemtsov (Solidarnost) a Eduard Limonov di Altra Russia, ma anche Sergey Mitrokhin, uno dei capi di Yabloko, formazione in gara alle legislative ma rimasta sotto la soglia di sbarramento del 7 per cento.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)

Le dirette video di Facebook disponibili a tutti gli utenti. In Italia le stanno già sperimentando

Per cercare di superare la crisi l’ad di Twitter licenzia quattro dirigenti