Tabloid Gate: Arrestato Glenn Mulcaire

(AGI) – Londra, 7 dic. – E’ il detective privato Glenn Mulcaire, gia’ al centro dello scandalo intercettazioni che ha sconvolto la Gran Bretagna, l’uomo arrestato oggi da Scoltand Yard nell’ambito dell’operazione ‘Weeting’. Lo riporta Sky News citando proprie fonti. Anche la Bbc conferma che il 41enne fermato dovrebbe essere Mulcaire, accusato di intercettazioni e intralcio alla giustizia. L’investigatore ha gia’ scontato una condanna in carcere per aver violato i cellulari di vip e membri della famiglia reale per conto di News of the World, il domenicale dei Murdoch chiuso a luglio per spionaggio. Si tratta della diciottesima persona finita in manette nell’ambito dell’inchiesta sul tabloid-gate. Tra i personaggi eccellenti gia’ arrestati, tutti peraltro rilasciati dopo l’interrogatorio, figurano anche Rebekah Brooks, ex ad di ‘News International’ nonche’ protetta di Murdoch, e Andy Coulson, gia’ addetto stampa del premier conservatore David Cameron

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari