Editoria

07 dicembre 2011 | 15:37

Santini, la fiera dell’editoria merita l’appoggio della regione Lazio

(ASCA) – Roma, 7 dic – La fiera dell’editoria che si terrà  a Roma questo fine settimana “‘Più libri più liberi’ è una di quelle iniziative per cui vale la pena impegnare risorse” anche se in ”questi 18 mesi e ancora di più in queste ultime settimane la Giunta Polverini è stata costretta ad attuare una severa politica di razionalizzazione degli interventi che tenesse conto della qualità  degli eventi, dei ritorni sul territorio e sull’economia della nostra regione”. Lo ha detto l’assessore alla Cultura, arte e sport della Regione Lazio Fabiana Santini, oggi al Palazzo dei Congressi in occasione dell’inaugurazione della decima edizione della fiera. ”Continueremo quindi a sostenere questa fiera – ha aggiunto l’assessore – anche partecipando al tavolo interistituzionale proposto dal collega Gasperini. Un tavolo che potremmo pensare di allargare anche alle tante iniziative culturali come il cinema, la moda, lo sport. Il 2012 sarà  un anno di grandi difficoltà : condividere idee e iniziative per affrontarle è sicuramente un ottimo metodo per tutti”. Ricordando lo stanziamento da parte della Giunta di tre milioni di euro a sostegno dei musei, biblioteche e degli archivi storici del Lazio, la promozione del libro e della lettura, Santini definisce ‘Più Libri Più Liberi’, come ”una tra le più interessanti iniziative di promozione della lettura e del libro presenti sul nostro territorio, fondamentale anche per le ricadute nei confronti del comparto dell’editoria, e quindi sull’economia del Lazio”.