Manovra: Vita (Pd), “fumata nera per editoria? colpo ferale per 100 testate”

ROMA (ITALPRESS) – “Oggi è un altro giorno ma la fumata nera di ieri sera sull’emendamento alla manovra in merito all’editoria ci inquieta. Per ridefinire in modo rigoroso e selettivo i criteri di erogazione del fondo, come viene richiesto dal governo, è necessario che le testate interessate rimangano in vita. In un territorio cimiteriale, quale è quello che si prospetta per le cento testate toccate dai tagli, è difficile parlare di riforme.
Si rischia di assistere a un colpo ferale al pluralismo dell’informazione senza, nel contempo, dare luogo all’asta per le frequenze televisive. Come è possibile?”. Lo chiede in una nota Vincenzo Vita, senatore del Pd, membro della Commissione di Vigilanza Rai.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi