TLC

14 dicembre 2011 | 10:57

FASTWEB: SWISSCOM SVALUTA PER 1,3 MLD E TAGLIA STIMA UTILI

NESSUN IMPATTO SU POLITICA DIVIDENDI

(ANSA) – MILANO, 14 DIC – La compagnia telefonica Swisscom ha annunciato che i risultati netti a fine anno saranno ridotti per 1,2 mld di franchi (0,97 miliardi di euro circa) a causa di svalutazioni sulla controllata italiana Fastweb. Lo afferma la Bloomberg citando un comunicato della società . Gli ‘impairment’ realizzati indicano il valore di Fastweb svalutato a fine 2011 per 1,3 mld di euro rispetto al valore di bilancio degli asset, avviamenti esclusi. Le svalutazioni non incideranno sulla politica dividendi. “Sarebbe sbagliato mettere in discussione l’investimento in Italia, e sicuramente non stiamo pensando di entrare in altri mercati”. Lo ha detto l’ad di Swisscom Carsten Schloter in una conference call dopo l’annuncio delle svalutazioni sulla controllata italiana. “A intervalli di tempo regolari stiamo considerando tutte le opzioni strategiche per il business, ma pensare all’uscita dal mercato quando la situazione economica e della moneta sono al loro livello peggiore sarebbe un errore fondamentale” ha aggiunto. (ANSA).