Rai: Cdr, valuteremo Maccari sui fatti

Spiace che azienda non abbia trovato soluzione stabile

Roma, 13 dic. (TMNews) – Alberto Maccari sarà  valutato sui fatti, in ogni caso al Tg1 occorre discontinuità  rispetto all’era Minzolini. Lo dichiara il Cdr in una nota. “Oggi al Tg1 si chiude la stagione Minzolini. Il Cdr lo aveva chiesto da tempo, ne prende atto e guarda al futuro. Spiace – si legge – che i vertici aziendali non siano stati in grado di trovare una soluzione stabile e di prospettiva per la massima testata del servizio pubblico, che paga una crisi di credibilità  e ascolti. Nessuno, neanche Superman, in meno di 50 giorni potrebbe mettere a punto e realizzare quel complesso progetto di rilancio che serve al nostro telegiornale. Diamo comunque il benvenuto al direttore ad interim Alberto Maccari, che valuteremo solo sui fatti. Segnali di discontinuità  possono arrivare anche durante un interim: rispetto delle regole, una informazione completa e pluralista, capace di rappresentare tutte le componenti della società , realizzata con tutte le forze in campo, anche quelle in questo periodo emarginate. La redazione deve recuperare unità  e senso di appartenenza. I cittadini un buon telegiornale”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi