Tv: Bernabè, asta su beauty contest andrebbe deserta

Roma, 14 dic. (TMNews) – “Onestamente penso che se si facesse un’asta sulle frequenze televisive l’asta andrebbe deserta”. Così il presidente di Telecom Italia, Franco Bernabè, ha risposto in merito alle pressioni che da più parti arrivano sul governo perché il beauty contest per l’assegnazione delle frequenze derivanti dal dividendo digitale sia rivisto e le frequenze siano fatte pagare agli operatori.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci