RAI: GARIMBERTI, PARENTOPOLI? COMANDUCCI HA CHIESTO AUDIT

(ANSA) – ROMA, 14 DIC – “Su questo preferisco non esprimermi. Ha già  risposto Comanducci chiedendo un audit interno”. Così il presidente della Rai Paolo Garimberti ha risposto ad una domanda sui presunti favoritismi fatti in azienda dal vicedirettore generale Gianfranco Comanducci nei confronti dei suoi parenti, di cui parla oggi Il Fatto Quotidiano. Nell’articolo si sostiene che Comanducci, “uomo di Previti in Rai, nel corso degli anni non solo ha blindati ‘i famigli’ del Cavaliere in azienda, ma ha anche provveduto a mettere al sicuro se stesso e i suoi affetti più cari”. Il giornale si riferisce quindi alla moglie, Anna Maria Callini, “nominata dirigente”, alla cognata Ida Callini, “promossa funzionaria dall’ufficio Risorse Umane, da pochi mesi in pensioné, al cognato della moglie (Claudio Callini) “assunto come tecnico e poi passato in un batter d’occhio a cineoperatore giornalista a tutti gli effetti”. Il quotidiano riferisce poi che “la nipote é stata presa alla consociata Sipra”, così come “la tata della figlia”. (ANSA).

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi