EDITORIA: MALINCONICO, VERI FONDI 2012 PER SETTORE 53,5 MLN

(ANSA) – ROMA, 14 DIC – I 138 milioni di euro del fondo per l’editoria 2012 in realtà  “sono solo nominali perché gravano oneri che non sono riferibili all’editoria direttamente” ha spiegato il sottosegretario Carlo Malinconico. “Di questi – ha precisato il sottosegretario – 50,8 milioni di euro sono dovuti a una rateizzazione di un debito che aveva lo Stato con le Poste. Poi ci sono altri contributi fra cui un milione per non vedenti, 4 milioni per Radio Radicale, 22,5 milioni per convenzioni per minoranze linguistiche. Alla fine restano 53,5 milioni di euro di fatto per l’editoria che sono il 30% di quello che per il 2012 è prevedibile”. (ANSA).

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari