New media

14 dicembre 2011 | 18:09

Google/ Azienda dona 11,5 milioni di dollari contro la schiavitù

Potrebbe salvare 12.000 persone

New York, 14 dic. (TMNews) – Google si schiera contro la schiavitù. Il colosso di internet ha annunciato una donazione di 11,5 milioni di dollari a favore di 10 organizzazioni non profit che lottano contro la schiavitù e il traffico di esseri umani. “E’ il passo più grande fatto da una società  contro la schiavitù”, ha detto Gary Haugen, presidente e amministratore delegato di International Justice Mission (una delle organizzazoni di raccolta fondi), “nel 2010 soltanto l’1 per cento delle donazioni che abbiamo ricevuto proveniva da aziende”. Il contributo della società  di Mountain View, secondo le organizzazioni non profit coinvolte, salverà  circa 12.000 persone dalla schiavitù. Sono da 10 a 30 milioni, secondo l’emittente televisiva Cnn, le persone vittime di violenze sessuali e lavoro forzato in tutto il mondo. “Abbiamo scelto di intervenire contro la schiavitù perché la libertà  individuale è alla base dei diritti umani”, ha spiegato Jacquelline Fuller, responsabile della beneficenza per Google.
“Molti non sanno che ci sono più schiavi oggi di qualsiasi periodo nella storia”, ha aggiunto Fuller, “ma per fortuna c’è chi si impegna a limitare il fenomeno, come le organizzazioni che supportiamo”.