WIKILEAKS: ASSANGE POTRA’ FARE APPELLO, UDIENZA 1 FEBBRAIO

(ASCA-AFP) – Londra, 16 dic – Il fondatore di WikiLeaks Julian Assange potra’ presentare appello contro l’estradizione in Svezia e l’udienza iniziera’ il 1 febbraio. Lo ha annunciato la Suprema Corte britannica in un comunicato.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari