Rai: diritti tv, Pm Roma ascoltano produttore Silvio Sardi

Roma, 16 dic. (TMNews) – Gli inquirenti della Procura di Roma hanno ascoltato come testimone il produttore cinematografico Silvio Sardi. L’atto istruttorio, che si è svolto ieri ma di cui si è avuta notizia solo oggi, è avvenuto nell’ambito dell’inchiesta sull’acquisto a prezzi gonfiati dei diritti tv per i film Rai da trasmettere in televisione e nelle sale cinematografiche. Secondo quanto si è appreso durante l’audizione Sardi ha ricostruito davanti agli inquirenti il meccanismo che portava alla lievitazione dei costi per l’acquisizione dei diritti in questione. Il produttore ha ribadito, in sostanza, quanto scritto nel libro di Paolo Negro ‘Filmgate’, con il ruolo poco chiaro degli intermediari negli acquisti. Sardi ha anche testimoniato delle difficoltà  incontrate dai produttori indipendenti nel vendere i programmi e i film direttamente alla Rai ed a Mediaset. Lo scorso 24 marzo Sardi era stato già  sentito nell’ambito dell’inchiesta sulla compravendita dei diritti tv da parte di Mediaset, tramite Rti.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi