Mediaset: Giù in Borsa (-1,2%), pesa ipotesi gara frequenze tv

Milano, 19 dic. (TMNews) – Mediaset si muove in controtendenza a Piazza Affari, in ribasso dell’1,2% a 2,018 euro, mentre l’indice principale balza di un punto percentuale. Sulle azioni del gruppo del Biscione pesa la prospettiva del blocco del meccanismo del ‘beauty contest’ per l’assegnazione delle frequenze televisive con il contestuale avvio invece di una vera e propria gara. “Pensare che un bene di Stato possa essere dato gratuitamente non è tollerabile, verosimilmente non lo tollereremo”, ha detto ieri a riguardo il ministro dello Sviluppo economico, Corrado Passera.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi