da caposervizio di ‘Vero’ e di ‘Top’ a direttore di ‘Top’ e di ‘Vero Casa’

Rigorosamente under 35, come gli altri neo nominati al vertice delle testate della Guido Veneziani Editore, dal 18 ottobre Paolo Mancini è il nuovo direttore di Top, settimanale “femminile che strizza l’occhio al gossip”, e dal 12 ottobre del mensile Vero Casa.
Classe 1976, nato a Cernusco sul Naviglio, nel milanese, Mancini dopo gli studi in architettura, filosofia e pianoforte ha iniziato la sua vita professionale come autore e sceneggiatore. “La mia grande passione è sempre stato il linguaggio, la possibilità  di esprimersi con creatività “, dice. Amante del cinema, nel 2001 Mancini ha firmato un lungometraggio e alcune serie animate per bambini. Negli anni successivi, dal 2004 in poi, ha lavorato come copy e creativo per alcune agenzie pubblicitarie.

L’articolo integrale è sul mensile ‘Prima Comunicazione’ n. 423 – dicembre 2011

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Rolling Stone, copertina anti Salvini. Mentana: scorretti. Lucarelli (ex direttore): guardatevi in casa, editore illiberale e ostile

Chef in tv. Klugmann lascia Masterchef: partecipare al programma significa chiudere il mio ristorante

Santoro si candida per il Cda Rai: manderò il curriculum a Camera e Senato