La lepre marzolina

Con la presentazione della flotta di treni Italo alle Officine di Manutenzione Ntv di Nola è partita la campagna di comunicazione per il debutto a marzo del primo servizio ferroviario ad alta velocità  della Nuovo Trasporto Viaggiatori, che ha come marchio un leprotto.
Uno dei primi nodi che Ntv spa (Nuovo Trasporto Viaggiatori) deve sciogliere riguarda un’idea insidiosa: che, cioè, il servizio del primo operatore ferroviario privato ad alta velocità  in Europa sia stato pensato per l’élite sociale ed economica del nostro Paese, con carrozze extralusso pronte a coccolare da Napoli a Milano alti manager, professionisti, il mondo della politica e dello spettacolo, gentildonne impellicciate. E tutto questo perché la compagine della società  nata nel 2006 e il cui primo servizio dovrebbe partire nel primo semestre del prossimo anno sulla tratta Milano-Roma-Napoli vede tra i fondatori nomi come quello di Luca Cordero di Montezemolo, Diego Della Valle, Gianni Punzo e Giuseppe Sciarrone (nel 2008 si sono aggiunti Intesa Sanpaolo e i francesi di Sncf).

L’articolo integrale è sul mensile ‘Prima Comunicazione’ n. 423 – dicembre 2011

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

L’edizione 2018 del ‘Grande Libro dello Sport e Comunicazione’ in edicola, allegata a ‘Prima’, e disponibile in digitale

Fatti del mese – Pagina 13 corretta

La nuova edizione di ‘Uomini Comunicazione’