Coccon vola in Avio

Dal 2005 alla Barilla come responsabile delle relazioni con i media, Giuseppe Coccon ha lasciato l’azienda di Parma per passare come direttore relazioni esterne al gruppo aerospaziale Avio che è alla vigilia di un’importante operazione: tra gennaio e febbraio 2012 verrà  effettuato il primo lancio del razzo vettore Vega (progettato per una missione che prevede la messa in orbita di uno o più satelliti fino a 1.500 kg a uso istituzionale e scientifico) realizzato nell’ambito dell’Agenzia spaziale europea e costruito per il 65% negli stabilimenti Avio di Colleferro (Roma).
Laureato in giurisprudenza alla Statale di Milano, 45 anni appena compiuti, Coccon ha iniziato la carriera come giornalista lavorando tra il 1987 e il 1995 prima al Giornale e poi al Corriere della Sera. Da allora si è sempre occupato di comunicazione aziendale: Edelman, Federchimica (responsabile ufficio stampa), Netscalibur (direttore relazioni esterne e pubblicità ), Barilla e ora Avio.
Alla Barilla sono in già  in corso le selezioni per sostituire Coccon all’interno della struttura diretta dal responsabile comunicazione e relazioni esterne Luca Virginio.

L’articolo è sul mensile ‘Prima Comunicazione’ n. 423 – dicembre 2011

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

L’edizione 2018 del ‘Grande Libro dello Sport e Comunicazione’ in edicola, allegata a ‘Prima’, e disponibile in digitale

Fatti del mese – Pagina 13 corretta

La nuova edizione di ‘Uomini Comunicazione’