Manovra: Malinconico, “a giorni convocazione edicolanti”

“Pluralismo non solo per chi scrive, ma anche distribuzione”

Roma, 20 dic. (TMNews) – Il Governo convocherà  “a breve” i rappresentanti degli edicolanti che hanno deciso tre giorni di sciopero nel periodo natalizio per protestare contro le norme previste dalla manovra. Lo ha annunciato il sottosegretario della presidenza del consiglio, Carlo Malinconico, intervenendo al centenario del primo contratto di lavoro dei giornalisti. “Li convocheremo per i prossimi giorni – ha detto – per ascoltare i problemi di distribuzione perchè il pluralismo non è solo per chi scrive, ma anche per la distribuzione. Il Governo sa che la rete delle edicole è importante, va migliorata e informatizzata per una gestione meno onerosa delle rese”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari