Televisione

21 dicembre 2011 | 15:12

RAI:RIZZO NERVO,SI’ NUOVA GOVERNANCE PER GESTIONE EFFICIENTE

(ANSA) – ROMA, 21 DIC – Sì a una riforma della governance della Rai per “semplificare i processi decisionali” e “ottenere efficienza ed economicità  di gestione”: è la posizione del consigliere di amministrazione Nino Rizzo Nervo che, interpellato dall’ANSA, commenta così le indiscrezioni di ‘Repubblica’ sul progetto di riforma, che secondo il quotidiano sarebbe all’attenzione del governo, che affiderebbe la tv pubblica a un cda ridotto a tre membri e a un amministrazione delegato dotato di deleghe operative. “I prossimi tre anni – sottolinea Rizzo Nervo – saranno molto impegnativi per il futuro della Rai: sono infatti necessarie azioni per mettere in sicurezza i conti e rilanciare il ruolo del servizio pubblico. Questo cda scade il 28 marzo e non credo che possa essere utile una sua proroga: l’azienda ha bisogno di un vertice stabile, con orizzonti di durata certi e con una missione chiara e definita. Non dimentichiamo che nel 2016 scade anche la concessione”. “Non ho dubbi che la governance definita dalla legge Gasparri debba essere cambiata – conclude Rizzo Nervo – con l’obiettivo di semplificare i processi decisionali per ottenere efficienza ed economicità  di gestione”.(ANSA).