Frequenze tv: Berlusconi, con Monti nessun accenno

(ASCA) – Roma, 21 dic – ”No, non ne abbiamo accennato in nessun modo”. Lo afferma l’ex premier, Silvio Berlusconi, al termine di un incontro con gli eurodeputati del Pdl, rispondendo a chi gli chiede se con il presidente del Consiglio, Mario Monti, abbia parlato di frequenze tv.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi