Manager

22 dicembre 2011 | 16:15

Roberto Binaghi, presidente del Centro Studi di AssoComunicazione

Il 20 dicembre 2011, Roberto Binaghi è stato nominato presidente del Centro Studi di AssoComunicazione, il centro che fornisce dati di scenario e previsioni degli investimenti sui mezzi di comunicazione.
47 anni, Binaghi ha iniziato la sua carriera professionale nel 1987 nel reparto media di Y&R. Da vent’anni è attivo nella media industry e vanta un’esperienza nel comparto dei centri media. Dopo una esperienza in Nielsen è approdato in Cia MediaNetwork (oggi Mec) dove ha percorso tutti i gradini della carriera fino all’ingresso nel board. Dal 1999 al 2005 è stato prima gm e quindi ceo di Mindshare (gruppo Wpp, 200 dipendenti; 800 milioni di utile, 18 di fatturato) e successivamente ceo di Omd (gruppo Omnicom, 180 dipendenti; 700 milioni di amministrato, 15 di fatturato). Già  in passato è stato presidente del Centro Studi di Assocomunicazione e consigliere di amministrazione di Audiweb, Audipress ed Audiposter. Dal 2009 è il vice direttore generale di Manzoni con delega al marketing strategico, al multimediale ed al digitale e si occupa del coordinamento tra concessionaria e divisioni operative del Gruppo Espresso per la gestione dei progetti editoriali. Nell’aprile 2010, entrato a far parte del consiglio direttivo, è stato eletto presidente di Iab Italia. Da settembre 2011 è tornato a far parte del Gruppo Wpp in qualità  di amministratore delegato di Mindshare.