Russia: Navalny, blogger anti Putin, vuole candidarsi al Cremlino

Fonderà  anche un partito grazie a nuova legge voluta da Medvedev

Mosca, 27 dic. (TMNews) – Vuole fondare un partito e correre per il Cremlino contro Vladimir Putin: Alexei Navalny, il blogger russo diventato uno dei simboli della protesta contro i brogli elettorali in Russia, scende in campo. In diretta su radio Eco di Mosca, questa mattina all’alba, il leader della nuova ondata di manifestazioni, ha spiegato che entrerà  in politica non appena il Ministero della Giustizia inizierà  a registrare tutti i partiti. Il presidente russo Dmitri Medvedev, lo scorso venerdì ha promesso di semplificare questa procedura. Il suo consigliere Arkadij Dvorkovich ha spiegato che la legge potrebbe essere modificata già  a febbraio. Le elezioni presidenziali si terranno il 4 marzo. Almeno secondo quanto annunciato sinora.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi