Russia: Putin vuole essere più presente in tv e sul web “per dare fiducia”

Discorsi leader sono forma di “psicoterapia a livello nazionale”

Mosca, 27 dic. (TMNews) – Il primo ministro Vladimir Putin ha detto che il governo dovrebbe aumentare la sua presenza in televisione e su internet “per instillare nelle persone la fiducia nel futuro”. Parlando durante un incontro con i governatori regionali, Putin ha fatto l’esempio del presidente americano Franklin Roosevelt, che regolarmente teneva discorsi radiofonici durante la Grande Depressione. In base alla versione di Putin, quei discorsi del leader americano, erano una forma di “psicoterapia a livello nazionale”. Egli ha anche detto che ci sono “diversi metodi di lavoro” attraverso i media, ma i funzionari russi li usavano in modo “inefficace”. Quindi è “necessario intensificare questi sforzi”, ha aggiunto. Putin sta affrontando critiche crescenti sui presunti brogli a favore del suo partito Russia Unita alle elezioni legislative dello scorso 4 dicembre, scrive Ria Novosti. La televisione di stato, che raramente manda in onda critiche alle autorità , rimane la principale fonte di informazione per la maggior parte dei russi ed è già  molto schierata. La penetrazione di internet in Russia è del circa 50 per cento.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi