Rai: Stiffoni (Ln), Monti tagli gli stipendi ai dirigenti

“Parametrarli a quelli dei parlamentari”

Roma, 29 dic. (TMNews) – “Auspico che tra le cose interessanti che ha in testa Monti sulla Rai, ci sia anche quella di ‘imporre’ un drastico taglio dello stipendio del direttore generale, del presidente, dei consiglieri di amministrazione, dei megadirigenti e dei megagiornalisti”. Lo dichiara in una nota il senatore della Lega Nord Piergiorgio Stiffoni commentando le parole del presidente del Consiglio Mario Monti sulla Rai: “Abbiamo cose interessanti”. “Anzi lo invito – aggiunge – a prendere in considerazione la proposta della Lega Nord di riparametrare gli stipendi dei dipendenti della tv pubblica: non superiore di quello dei parlamentari. Vediamo se il prof. Monti è così draconiano come con le pensioni”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi