RAI: USIGRAI “CAMBIARE MECCANISMI GOVERNANCE”

ROMA (ITALPRESS) – “Siamo mobilitati da mesi con la campagna “Riprendiamoci la Rai” perche’ si intervenga normativamente sul servizio pubblico radiotelevisivo, comprendo chi parla di commissariamento perche’ credo di condividerne la diagnosi: uno stato di cose che non puo’ andare avanti oltre. Ritengo diversa, pero’, la terapia:incidere in profondita’ con rimedi ordinari”. Lo dice in una nota il segretario Usigrai Carlo Verna che aggiunge: “A chi sostiene la tesi del commissariamento domando con quale strumento normativo intenda realizzarlo di fronte ad un’azienda che ha chiuso il bilancio in pareggio, ed in ogni caso per farlo, chiedo, non occorrerebbe forse un provvedimento legislativo ad hoc? Allora visto che il consiglio di amministrazione scade, per fortuna, a marzo non e’ forse piu’ logico cambiare i meccanismi che regolano la governance attraverso una legge da metter su in tempi rapidissimi commissariando di fatto virtuosamente la pratica dei partiti di mettere le mani sulla Rai?”. (ITALPRESS).

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi