EDITORIA: MRC,PIENA DISPONIBILITA’ PER SALVARE ‘LIBERAZIONE’

CHIESTO INCONTRO URGENTE AL SOTTOSEGRETARIO MALINCONICO

(ANSA) – ROMA, 2 GEN – “Piena disponibilità  a valutare tutte le proposte utili a trovare positive soluzioni che, nell’ambito delle scarsissime risorse economiche disponibili, salvaguardino la continuità  editoriale, l’occupazione, il pluralismo dell’informazione”. E’ quanto dichiara Mrc Spa, società  editrice di Liberazione, il quotidiano di Rifondazione comunista che da ieri non è più in edicola, ma solo on line. Mrc Spa – si legge in una nota – chiede “un urgente incontro al sottosegretario Malinconico per sollecitare le risposte ai quesiti da tempo avanzati ed il ripristino del fondo per l’editoria”. Dopo la rottura delle trattative con l’editore la settimana scorsa, l’assemblea permanente di Liberazione ha deciso l’occupazione della testata che è ancora in corso.(ANSA).

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari