Guerra pubblicitaria tra Plasmon e Barilla: la pronuncia del Giurì

20 dicembre 2011 – Guerra tra Plasmon e Barilla dopo che la Plasmon aveva diffuso una pubblicità  comparativa in cui confrontava alcuni suoi prodotti dedicati all’infanzia con prodotti Barilla. Il Giurì dell’Autodisciplina pubblicitaria ha dichiarato che la pubblicità  di Plasmon/Heinz è in contrasto con gli articoli 2 e 14 del Codice dell’Autodisciplina nella parte in cui espone la tabella con valori numerici e in cui ricorre all’espressione ‘bambini e adulti’. D’altra parte il Giurì ha evidenziato anche che il claim Barilla ‘A mangiar bene si comincia da Piccolini’ è in contrasto con l’art. 2 del codice, secondo il quale ‘la comunicazione commerciale deve evitare ogni dichiarazione o rappresentazione che sia tale da indurre in errore i consumatori, anche per mezzo di omissioni, ambiguità  o esagerazioni’. Il Giurì ha quindi disposto la cessazione di entrambe le pubblicità  nelle parti contestate dal Giurì stesso.

– Barilla-Plasmon: la pronuncia del Giurì (.doc)

– La pubblicità  di Plasmon (.jpg)

– La pubblicità  di Barilla (.jpg)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

RepTrak 2018: Ferrero azienda con la migliore reputazione in Italia. Seconda Ferrari

Il 40% del valore della pubblicità mondiale è digitale. Zenith: quest’anno +13,7%

Le linee broadband di rete fissa raggiungono i 16,4 milioni di unità. Mentre si vendono poco più di 3 milioni di quotidiani in Italia (-11%). E trascorriamo più di un’intera giornata al mese su Facebook