Editoria

04 gennaio 2012 | 14:41

EDITORIA: IL “ROMA” COMPIE 150 ANNI, INVITO A NAPOLITANO

(AGI) – Napoli, 4 gen. – Il quotidiano “Roma”, storica testata napoletana, compie 150 anni, che celebra con una coccarda, un annullo filatelico e un invito al presidente Giorgio Napolitano a visitare la redazione in occasione della sua visita privata nel capoluogo ampano. A spiegarlo ai lettori, in un fondo, il direttore Antonio Sasso. La coccarda tricolore e’ un “fiocco d’onore, con il quale vogliamo orgogliosamente festeggiare il nostro 150esimo genetliaco, il compleanno del nostro giornale: 22 agosto 1862 – 22 agosto 2012. L’iniziativa parte anche in coincidenza della presenza a Napoli del nostro amato Presidente Napolitano, a cui abbiamo personalmente rivolto l’invito a una visita celebrativa in redazione, in occasione dell’annullo filatelico del francobollo commemorativo dei 150 anni del ‘Roma’. E’ l’inizio di una celebrazione, dovuta alla nostra storia, a coloro che ne furono coraggiosi protagonisti. Erano allora i giorni in cui Giuseppe Garibaldi, dopo l’annessione del Regno di Napoli a quello del Piemonte, spingeva per completare il disegno unitario con la conquista di Roma capitale. A dirigere il quotidiano che prese nome dal motto delle camice rosse, un garibaldino della prima ora, Pietro Sterbini. “Da allora il ‘Roma’, fondato con questi nobili ideali ispirativi – tra alterne vicende, a volte anche amare – continua la sua battaglia di liberta’ e di civilta’ al servizio dell’informazione. Un secolo e mezzo di battaglie, che ne rende indispensabile la sua presenza, quale quotidiano piu’ antico del Mezzogiorno e tra i piu’ antichi d’Italia”, conclude. (AGI)