Nokia: sede Asia-Pacifico trasferita a Pechino da Singapore

SINGAPORE (MF-DJ) – Nokia sta trasferendo la sua sede centrale dell’area Asia-Pacifico a Pechino da Singapore, in linea con i suoi piani per aumentare l’efficienza delle sue attività  e soddisfare i target sul risparmio dei costi. La decisione fa parte “della nostra strategia di adattare le nostre attività  all’ambiente operativo per garantire la nostra competitività . Questo include una concentrazione maggiore sull’assemblaggio in Asia, vicino ai nostri fornitori”, ha dichiarato un portavoce del maggiore produttore di telefonini al mondo per volumi. Il portavoce non ha voluto specificare quanti dipendenti saranno coinvolti dal trasferimento, né quali posizioni verranno spostate o se ci saranno tagli di personale. La società  continuerà  le attività  al suo ufficio di Singapore, ha aggiunto.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci