Editoria: da domani torna online ‘Avanti!’

ROMA (ITALPRESS) – Da domani torna, in versione on line, il quotidiano “Avanti!”. “Questo grazie alla sentenza del curatore fallimentare che, dal 4 novembre 2011, ne riconosce come unico proprietario il Partito Socialista Italiano di Riccardo Nencini, il quale finalmente puo’ restituire ai lettori la testata piu’ antica della sinistra italiana – spiega il Psi in una nota -. Dopo diciotto anni, in linea con una tradizione iniziata nel 1896, il giornale tornera’ a scrivere la storia dei diritti di questo Paese. Lo fara’ in una versione moderna, a cominciare dal mezzo”. “E’ ai giovani, anche se non esclusivamente – dichiara il direttore responsabile Giampiero Marrazzo – che in maniera particolare vogliamo riprendere a parlare delle idee socialiste. Quello che faremo e’ una fotografia dell’Italia vista dal basso verso l’alto, dalla parte, cioe’, dei piu’ deboli e degli emarginati. Di quelli che piu’ difficilmente trovano ascolto”.”Non sara’ un giornale di partito – commenta Riccardo Nencini, segretario del Psi -. Sara’ a disposizione dell’opinione pubblica e sara’ la vendetta degli abusi commessi dai forti verso i piu’ deboli. Il piu’ antico foglio della sinistra italiana torna a essere strumento di confronto per quanti abbiano idee da mettere al servizio di questa Italia. La rinascita dell’Avanti! e’ la dimostrazione che la politica non e’ morta e che deve tornare al servizio dei cittadini”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari