Televisione

09 gennaio 2012 | 10:42

TV: ASCOLTI, MILLY CARLUCCI, SI VINCE CON SERIETA’ E RIGORE

(ANSA) – ROMA, 8 GEN – “E’ un successo che mi fa felice anche alla luce della vasta scelta che ora ha il pubblico con il digitale terrestre. Ballando con le stelle è uno di quei programmi che vincono grazie alle star che si mettono in gioco e al rigore. Abbiamo mantenuto la promessa data alla Rai in un momento in cui la tv è costretta a risparmiare. Quello che fa più piacere è aver una azienda, a cominciare dal direttore generale Lorenza Lei che ci appoggia”. E’ questa la chiave del successo di Ballando con le stelle, giunto all’ottava edizione secondo Milly Carlucci, che ieri nella puntata di esordio ha ottenuto ottimi risultati: quasi sei milioni di telespettatori (5mln949 mila) con uno share del 26.50. E aggiunge la conduttrice “abbiamo gli sponsor perché ci sono le star la cui presenza serve ad attirare il pubblico e a garantire gli ascolti. Ho appena saputo che è già  stata coperta dalle telepromozioni tutta la durata del torneo. Questo significa che i vip sono il cuore del programma. Ma ricordiamo che devono essere di un livello di qualità ”. Per la regina del sabato sera dunque anche in questa edizione “si sono combinate una serie di cose belle e fortunate. Abbiamo un cast di grande armonia, sono tutti molto bravi, dediti e appassionati. Si è visto da subito un impegno totale da parte personaggi di altissima levatura a cominciare dai calciatori Ganni Rivera, Bobo Vieri, Marco Delvecchio, dalla cantante Anna Tatangelo che ci riserverà  delle belle sorprese agli attori Lucrezia Lante della Rovere (suo il picco degli ascolti con oltre 7 milioni di spettatori quando si è esibita in un tango con il suo maestro Simone Di Pasquale), Sergio Assisi e Andres Gil a tutti gli altri”. (ANSA).