Televisione

09 gennaio 2012 | 14:51

RAI: MORRI, BENE MONTI E SE SERVE ANCHE IPOTESI COMMISSARIAMENTO

(AGI) – Roma, 9 gen. – Le parole di ieri del presidente del Consiglio Mario Monti sulla Rai “sono positive, c’e’ esigenza di intervenire presto sulla governance attuale e cambiarla”. E, perche’ no?, se serve, anche il commissarimento, sebbene un’intesa parlamentare sarebbe preferibile. Lo dice Fabrizio Morri, capogruppo del Pd in commissione di Vigilanza, commentando all’AGI l’annuncio del premier di avere intenzione di mettere mano alla questione Rai nel giro di qualche settimana. “E’ positivo – dice Morri – che Monti ne abbia parlato, spiegando anche che la questione Rai non occupava certo una posizione preminente nell’agenda del governo. L’azienda e’ in cosi’ clamorosa difficolta’ dal punto di vista finanziario che non e’ pensabile una disattenzione del governo e naturalmente del Parlamento”. Per Morri la Rai e’ tale che “chi vince le elezioni controlla il servizio pubblico, ma questo ha fatto il so tempo”. Morri quindi annuncia la disponibilita’ del Pd a “discutere con il governo e il Parlamento per affrontare il problema” e ricorda che il Pd stesso ha gia’ depositato una proposta che metta la Rai in condizione di avere una “piena autonomia manageriale”. Se questo arriva con l’accordo tra le forze politiche “bene”, diversamente – dice ancora il capogruppo Pd in Vigilanza Rai – “vista la scadenza da qui a pochi mesi del mandato del Cda attuale, si puo’ pensare a una soluzione transitoria”. Un commissariamento? “Anche, se serve. Certo, sarebbe preferibile un accordo in Parlamento per una riforma della governance che consenta all’azienda di avere un amministratore delegato che possa operare in autonomia e chiamato magari semestralmente a rispondere sul piano dei risultati”. Di sicuro, “oggi come oggi il Cda Rai e’ come un consiglio comunale”. Morri aggiunge “non mi faccio pero’ illusioni perche’ Gasparri e i suoi sono responsabili di una governance che vuole l’azienda come una ‘longa manus’ della politica”. (AGI)

Vic